FAQ ALTALENE

 

Come vanno fissate le altalene ?

dipende dai modelli, alcuni modelli hanno il palo più lungo ed il costruttore prevede che vadano interrate e cementate dai 30 ai 35 cm circa, per un uso molto leggero con bambini piccoli (fino 5-6 anni circa) può essere sufficiente interrare i pali senza cementarli, per un uso normale si può valutare l'uso delle trivelle al posto del cemento, invece se ci sono più bambini contemporaneamente non leggeri che oscillano velocemente è consigliabile l'uso del cemento, che oltre ad evitare il ribaltamento dell'altalena (quello lo fanno anche le trivelle), tiene la base del palo ferma e quindi le giunzioni alla trave saranno senza movimento e saranno così molto più resistenti nel tempo.

In generale, :

le altalene con 4 pali non sono stabili senza ancoraggi, quelle con 6 punti di appoggio (quelle per gli scivoli) lo sono molto di più.

A parità di numero di pali, le altalene col palo quadro sono più stabili, perche hanno una geometria di costruzione migliore (i pali sono ben allineati), sono fresati e si incastrano.

Ricordatevi che se vedete la struttura dell'altalena muoversi, qualcosa non è corretto e bisogna intervenire, serrando viti o giunzioni o fissando in modo più solido la struttura, in ogni caso leggete bene le istruzioni di montaggio, le considerazioni di cui sopra sono delle indicazioni generiche e non sostituiscono le indicazione del produttore.

 

Ci sono delle crepe, oppure si sono formate delle crepe, mi devo preoccupare ?

Le altalene sono in pino nordico (il migliore che esiste, il legno è garantito per ben 15 anni), il legno viene prevalentemente tagliato in autunno ed appena tagliato ha il massimo dell'umidità, poi normalmente arriva da noi in primavera per la stagione, poi man mano stagiona e perde umidità e si formano le crepe che sono assolutamente normali, viene indicato anche nel manuale :

"Le condizioni atmosferiche e le oscillazioni della temperatura possono danneggiare il legno provocando spaccature o deformazioni; ciò vale soprattutto per i prodotti in legno fresato (tondo). In linea generale i fenomeni naturali non intaccano comunque la robustezza del legno"

Il legno tondo crepa molto di più rispetto a quello a sezione quadrata.

 

è necessario dare l'impregnante ?

no, non è necessario perchè il legno è di qualità e già impregnato in autoclave.

Tuttavia consigliamo di dare l'impregnante superficiale a pennello, sia perché aumenta la protezione del legno sia perché migliora ed esalta la bellezza dei prodotti in legno

 

Vedo che ci sono diversi tipo di legno e trattamenti , qual'è la differenza ?

In genere le altalene sono in pino impregnato in autoclave (l'abete non è a norma)

Lo stesso materiale si presenta in forma :

Massello a sezione tonda – economico e robusto, si formano delle crepe (non bellissime esteticamente ma non sono pericolose)

Massello a sezione quadra - economico e robusto, si formano meno crepe rispetto a quello tondo.

Lamellare – è un legno molto selezionato e tagliato a strisce (4 cm circa) piallato ed incollato a più strisce, nel lamellare non si formano crepe e rimane molto stabile e dritto (vale per le travi molto lunghe che tendono a piegarsi un po' nel tempo)

i diversi trattamenti sono :

allo stato naturale (colore chiaro, molto poco usato per l'esterno e non a norma)

impregnato a pennello od immersione (metodo economico, non a norma), in questo caso l'impregnante penetra solo in superficie ed il legno non è ben protetto

impregnato in autoclave – serve a rendere il legno più resistente contro gli attacchi di agenti esterni quali funghi, muffe e marcescenze, che senza questo trattamento è più debole e maggiormente vulnerabile all’attacco degli agenti esterni. Il procedimento di impregnazione in autoclave permette ai Sali preservanti di penetrare in profondità garantendo così maggiore protezione. l processo di impregnazione in autoclave viene effettuato immergendo il legno in una soluzione salina all’interno dell’autoclave (una cisterna) e creando stati di vuoto e pressione che permettono una penetrazione profonda.

 

Ci sono un sacco di certificazioni, cosa significano ?

CE - (Fonte wikipedia) Il simbolo CE significa "Conformità Europea", ed indica che il prodotto che lo porta è conforme ai requisiti essenziali previsti da Direttive in materia di sicurezza, sanità pubblica tutela del consumatore, ecc... pertanto non rappresenta un marchio di qualità del prodotto.

Tradotto io posso avere un prodotto anche mediocre (basta guardarsi in giro quanti prodotti sono iper-sponsorizzati, certificati, anche di marche famose, ma i bambini dopo una giornata l'hanno già rotto), una volta che lo certifico la merce può girare in tutta l'Unione Europea senza problemi. Nel caso delle altalene, ci sono altalene certificate con pali di soli 7 cm, ad esempio noi vendiamo un kit con pali da 10 cm, con angoli di metallo che sicuramente è molto meglio da tutti i punti di vista (e le singole parti hanno certificazione) ma il prodotto nel complesso non ha la certificazione. E' come se comprate il legno migliore da una parte, viti da un'altra, accessori da un'altra parte, può essere la roba migliore del mondo e voi i più grandi costruttori ma il prodotto nel suo insieme pur essendo ottimo non è certificato.

FSC - Il marchio FSC® identifica i prodotti contenenti legno proveniente da foreste gestite in maniera corretta e responsabile secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici.

TUV – è solo uno degli enti (ce ne sono molti altri anche italiani IMQ, SGS, istituto Giordano ecc...) che certifica che il prodotto è conforme alle norme comunitarie per la sicurezza nel caso specifico EN71 (per altalene e giochi ad uso residenziali) ed EN1176 (per uso pubblico)

 

Le altalene certificate CE possono essere usate negli asili, scuole, agriturismi, hotel, bagni o parchi pubblici ?

Come appena spiegato in altra domanda CE significa poco, per le altalene e giochi ci sono norme diverse, che sono nello specifico :

EN71 – indica le norme per i giochi altalene fino a 14 anni per un uso esclusivamente residenziale (significa a casa propria o comunque un luogo privato), quindi non possono essere usate in lughi pubblici (vedi EN1176)

EN1176 – Gli Enti Pubblici (Comuni, Provincie, Regioni, Scuole ecc.), le Comunità, le Strutture Ricettive (Agriturismo, Hotel, Ristoranti, Parrocchie ecc...) sono soggetti alla Normativa Europea EN 1176 (per i giochi) ed EN 1177 (per le pavimentazioni antitrauma)

 

Perchè le altalene ad uso pubblico costano così tanto ?

E' vero il costo è un po' esagerato rispetto a quelle ad uso privato, ma ci sono diverse differenze :

legno – il legno ad uso pubblico non deve avere crepe, per questo motivo di solito viene usato il legno lamellare

seggiolini – i seggiolini sono con le catene e non con le corde

ancoraggi a terra – di solito sono compresi degli ancoraggi molto grandi perchè i parchi non sono sorcegliati e poi ci vanno 2 adulti invece che 2 bambini, sono vandalizzati ecc...

certificazione – la certificazione ad uso pubblico è onerosa e non si vendono tanti pezzi come quelle ad uso residenziale, inoltre la progettazione ed installazione richiede una maggiore professionalità.

LINGUA

SICUREZZA

Native RTL Support

Cerchiamo di selezionare produttori europei con i massimi standard di sicurezza, i prodotti da montare hanno chiare istruzioni di montaggio in italiano

DIRITTO DI RECESSO

Native RTL Support

Il prodotto non ti soddisfa, non ti piace, non preoccuparti, ti diamo ben 14 giorni per esercitare il diritto di recesso, ed avrai rimborsato tutto quanto pagato per il prodotto e per la spedizione

SONNI TRANQUILLI

Native RTL Support

Abbiamo un magazzino reale, abbiamo i negozi dal 2003, negozio ebay con migliaia di feedback, non avrete spiacevoli sorprese che ci possono essere da e-commerce improvvisati

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altro modo acconsenti all'uso dei cookie.